Bright 2016 - Arsenale Cinema

loading...

Bright 2016

di


Sinossi

Torna anche quest’anno in Toscana la Notte dei Ricercatori, con “BRIGHT 2016”, il grande evento in cui il mondo della ricerca si apre al pubblico.

L’iniziativa, che si svolge contemporaneamente in circa 300 città di 24 paesi d'Europa, fa parte di un progetto europeo coordinato dall’Università di Siena e finanziato dal programma di ricerca e innovazione dell'Unione Europea Horizon 2020. In Toscana è il frutto dalla collaborazione tra la Regione, le Università di Siena, Firenze e Pisa, l’Università per Stranieri di Siena, la Scuola Superiore Sant’Anna e la Scuola Normale Superiore di Pisa, la Scuola IMT Alti Studi Lucca, l’area della ricerca di Pisa del Consiglio nazionale delle ricerche, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Pisa.

Insieme, i team di università, enti di ricerca e istituzioni regionali, stanno lavorando a un programma ricco di eventi che animerà la serata portando nelle piazze e nelle strade i ricercatori e il loro lavoro quotidiano.

Con l’obiettivo di coinvolgere il grande pubblico e condividere il percorso fino alla grande festa sono già attivi i canali social: si possono seguire tutti gli aggiornamenti e le anticipazioni sull’edizione 2016 su Twitter (@brightoscana) e Facebook (www.facebook.com/brightoscana).

È inoltre in cantiere il sito web che ospiterà tutte le iniziative in programma quest’anno: http://www.bright-toscana.it/ .

Saranno proposte tante attività per tutti, giovani, adulti, bambini e famiglie, che spazieranno nei vari filoni della scienza attraverso linguaggi coinvolgenti e divulgativi: proiezioni, dimostrazioni pratiche, incontri informali e aperitivi con ricercatori, reading, stand e laboratori, visite guidate e concerti, incontri in librerie e caffè della scienza.

La Notte dei Ricercatori in Toscana è un progetto finanziato dal programma di ricerca e innovazione dell'Unione Europea Horizon 2020 nell'ambito del grant n. 722944 – BRIGHT.

Scheda
Titolo: Bright 2016
Regia di:
Durata: '
Luogo, Anno:
Cast:

Info

20.15
L’ARNIA COSMICA
di Gianni Toti
1986, 8'

Video sulle ultime teorie cosmogoniche e le strutture finali dell’universo: nascita, vita e morte delle stelle. Consulente scientifico: Margherita Hack.



20.25
I RAGGI COSMICI E L'ODOSCOPIO
di Gianni Toti
1986, 5'

Video-balletto astratto delle particelle elementari “che ci attraversano tutti ad ogni istante, provenendo dalle regioni più lontane dello spazio e del tempo, fino all’elaborazione degli sciami cosmici e alla materializzazione dell’antimateria”. Consulente scientifico: Edoardo Castelli.



20.30
ARTEMISIA – PASSIONE ESTREMA
di Agnès Merlet
Francia, 1997, 98'

Nel XVII secolo, in Italia, l'adolescente Artemisia Gentileschi, figlia del pittore Orazio, scopre i piaceri della vita, della carne e dei pennelli grazie ad Agostino Tassi, aitante collaboratore del padre. Artemisia, dopo essere stata scoperta in intimità con l'uomo, viene chiamata a deporre contro di lui. "Di chi sono quei nudi maschili?" chiede, scandalizzata, la Corte. Provate a indovinare a chi appartengono.



22.30
LA PARTICELLA DI DIO
di Mark Levinson
USA, 2013, 99'

Il 30 marzo 2010 al Cern di Ginevra con il primo tentativo di collisione ad alta energia si compie la scoperta scientifica più importante e clamorosa del XXI secolo, ma i suoi autori ne sono certi e il mondo intero se ne rende conto solo il 4 luglio 2012 quando in una sala gremita di fisici e giornalisti vengono illustrati i dati finali e tra standing ovation e champagne si pronuncia la frase magica: lo abbiamo trovato! L’entusiasmo è tutto per il Bosone di Higgs, quella particella mancante nel cosiddetto modello standard della materia e fondamentale nel tenere insieme le altre già note, l’ultimo pezzo del puzzle necessario per capire le leggi fondamentali della natura, responsabile della creazione degli atomi, delle molecole, dei pianeti e dell’uomo, insomma, della vita, della quale per primo aveva scritto negli anni sessanta Peter Higgs, Nobel per la Fisica 2013 assieme a Francois Englert.



00.00

L'ORDINE, IL CAOS, IL PHAOS
di Gianni Toti
1986, 25'

Video sui nuovi modelli mentali della scienza emergente: frattali, attrattori strani, stringhe cosmiche: confronto fra vecchio e nuovo immaginario, nella prospettiva di un modello unitario della creatività artistica e scientifica. Consulente scientifico: Antonio Borsellino.


INTERMEZZO: BRINDISI ALLA RICERCA

00.25
ALLA RICERCA DELL'ANTICODA IMMAGINATA (nella capigliatura dell'astron kométes)
di Gianni Toti
1986, 17'

Poema sulle comete, sulla “falsificazione cromatica” e la super-ottica con cui gli astrofisici triestini hanno individuato l’anticoda della cometa. Consulente scientifico: Giorgio Sedmak.


A seguire

FRANKENWEENIE

di Tim Burton

USA, 2012, 84'

Frankenweenie è il racconto di un bambino Victor e del suo cane Sparky. Dopo aver inaspettatamente perso il suo adorato cucciolo, il giovane Victor sfrutta il potere della scienza per riportare in vita il suo amico, ma con qualche lieve variazione. Il ragazzo prova a nascondere la sua creazione cucita in casa, ma quando Sparky esce i compagni di scuola di Victor, gli insegnanti e l'intera città scoprono che "tenere al guinzaglio una nuova vita" può essere mostruoso.