Due sotto il burqa - Arsenale Cinema

loading...

Due sotto il burqa

di Sou Abadi


Sinossi

Armand e Leila sono innamorati, vivono a Parigi e insieme hanno in programma di andare a New York per uno stage. Pochi giorni prima della partenza, però, da un lungo viaggio in Yemen torna Mahmoud, il fratello di Leila, profondamente cambiato. Volendo riformulare la vita della sorella che ritiene indecente, Mahmoud decide di imporle delle limitazioni e di allontanarla dal fidanzato. Armand non accetta la sua decisione e, con l'aiuto degli amici, non ha altra scelta che introdursi in casa dell'amata indossando un niqab e presentandosi come Shéhérazade.


Critica

La regista non è non vuole essere antimusulmana ma è e sa essere antioscurantista. Mahmoud vuole imporre a Lila la sua volontà attraverso frasi fatte derivate dalla sua solo pretesa conoscenza del Corano che difatti inizia a comprendere meglio quando Armand/Sheherazade si trova costretto a documentarsi in materia per reggere il gioco e, di conseguenza, attraendone una focosa attenzione. Passando da Maometto a Victor Hugo si consuma la possibilità di una deradicalizzazione di un giovane uomo che ha visto la moschea affermarsi come l'unico luogo in cui poter socializzare in Francia. Leila ha imboccato una strada diversa e ha trovato l'amore (e un possibile futuro alle Nazioni Unite) in un Armand che deve fronteggiare le memore barricadiere dei genitori e, in particolare, della madre ancor oggi disposta a gesti eclatanti pur di poter sostenere idee libertarie. Tutto ciò sostenuto dal gioco del travestimento con tutte le varianti farsesche che possono derivarne ma che sono sempre tenute sotto controllo.

Giancarlo Zappoli, Mymovies.it

 

Scheda
Titolo: Due sotto il burqa
Regia di: Sou Abadi
Durata: 88'
Luogo, Anno: Francia, 2017
Cast: Félix Moati, Camélia Jordana, William Lebghil, Anne Alvaro, Carl Malapa, Laurent Delbecque, Oscar Copp, Oussama Kheddam, Walid Ben Mabrouk, Predrag 'Miki' Manojlovic

In programmazione