La ragazza del mondo - Arsenale Cinema

loading...

La ragazza del mondo

di Marco Danieli


Sinossi

uello di Giulia è un mondo antico e sospeso, fatto di rigore e testi sacri, che esclude con ferocia chi non vi appartiene. Quello di Libero è il mondo di tutti gli altri, di chi sbaglia, di chi si arrangia cercando un'altra possibilità e di chi ama senza condizioni. Quando Giulia incontra Libero scopre di poter avere un altro destino, tutto da scegliere. La loro è una storia d'amore purissima e inevitabile e per i due ragazzi inizia un intenso periodo di vita insieme, scelta che comporterà a Giulia una totale esclusione dal mondo dei Testimoni di Geova al quale appartiene. Libero farà a Giulia il dono d'amore più grande di tutti: la libertà di appartenere al mondo, un mondo nuovo, luminoso e pieno di futuro.


Critica

E' dalla voglia di raccontare la costruzione di un’identità o di scrivere con le immagini un romanzo di formazione (e non da un intento documentaristico) che è partito Marco Danieli; è in tutto e per tutto un manifesto a favore della libertà, anche quella di abbandonare (da un punto di vista stilistico) il rigore ad ogni costo, e - contenutisticamente parlando - di sfuggire a una serie di cliché narrativi.

Scegliendo dapprima la via dell’essenzialità e di un approccio quasi cronachistico all'argomento da trattare, Danieli riprende con la camera a mano la quotidianità di una ragazza in apparenza mite e osserva, ora teneramente, ora con stupore (e prendendosi il giusto tempo), una comunità che sa essere dolce con chi non la delude ma crudele con coloro che si lasciano andare al peccato. Ma poi il mare dei sentimenti si agita e irrompono la passione, l'istinto, il trasporto per un ragazzo "perduto" e di borgata che contiene nell'anima un indistruttibile grumo di bontà e di purezza.

Carola Proto, comingsoon.it

 

Scheda
Titolo: La ragazza del mondo
Regia di: Marco Danieli
Durata: 101'
Luogo, Anno: Italia, 2016
Cast: Sara Serraiocco, Michele Riondino, Giorgio Careccia, Pippo Delbono, Marco Leonardi