Wonder Woman - Arsenale Cinema

loading...

Wonder Woman

di Patty Jenkins


Sinossi

Diana è l'unica figlia della regina delle Amazzoni, Ippolita. Cresciuta nell'isola paradisiaca offerta al suo popolo da Zeus, sogna di diventare una grande guerriera e si fa addestrare dalla più forte delle Amazzoni, la zia Antiope. Ma la forza di Diana, e il suo potere, superano di gran lunga quelli delle compagne. Il giorno in cui un aereo militare precipita nel loro mare e la giovane, ormai adulta, salva dall'annegamento il maggiore Steve Trevor, nulla e nessuno riuscirà ad impedirle di partire con lui per il fronte, dov'è determinata a sconfiggere Ares e a porre così fine per sempre alla guerra.


Critica

Wonder Woman appare come uno dei cinecomic recenti più riusciti e calibrati: l'interpretazione carismatica di Gal Gadot, la regia sicura di Patty Jenkins che omaggia il cinema bellico in stile Quella sporca dozzina, e una sceneggiatura che concilia la spettacolarità con un messaggio e una lettura metaforica. Il debutto in un lungometraggio della più storica tra le supereroine femministe è una celebrazione della donna, senza dimenticare una significativa presenza maschile portata sullo schermo da Chris Pine. I richiami alla mitologia classica rendono inoltre lo spettacolo gustoso anche per chi non conosce il mondo dei supereroi a menadito.

Domenico Misciagna, comingsoon.it

 

Scheda
Titolo: Wonder Woman
Regia di: Patty Jenkins
Durata: 141'
Luogo, Anno: USA, 2017
Cast: Gal Gadot, Robin Wright, Chris Pine, David Thewlis, Connie Nielsen

In programmazione