40 anni di Suspiria - Arsenale Cinema

40 anni di Suspiria

Venerdì 24 Novembre 2017

Nel 1977 approdava nelle sale Suspiria di Dario Argento, un film capace di riscuotere negli anni un tale successo da rendere celebre il suo autore nel panorama internazionale. Per celebrarne il quarantennale, venerdì 24 alle 19.00 l'Arsenale propone la versione restaurata del film, presentata in sala per l'occasione dal compositore della colonna sonora e fondatore dei Goblin, Claudio Simonetti, in un evento in collaborazione con Borderline e Fi.Pi.Li Horror Festival. A partire dalle 22.30, presso il Borderline (Via Vernaccini 7), il musicista sarà protagonista con la formazione Claudio Simonetti's Goblin, con Titta Tani alla batteria, Bruno Previtali alla chitarra e Federico Amorosi al basso, di un concerto che ne ripercorrà la prolifica ed importante carriera (info su facebook.com/borderlineclubpisa). Presentandosi all’Arsenale con il biglietto del concerto si avrà diritto allo sconto di 1 € sull’ingresso. Con il biglietto dell’evento Suspiria, sconto di 1 € al Borderline.


Suspiria

di Dario Argento

Attendiamo il remake che ne sta realizzando Luca Guadagnino, sotto buoni auspici: un regista che ha girato film d'insolito fascino scenografico si confronta con un'opera dove scenografie, tendaggi, specchi, cunicoli e fatiscenti volumi vuoti sono i veri protagonisti. Primo film horror di Argento, Suspiria è "puro design della paura" (Roberto Pugliese). Una ragazza americana giunge a Friburgo per studiare danza, ma l'Accademia si rivela antro delle streghe, di riti occulti e di morti orribili. Il gotico si fa formicolante, in senso proprio: si accentua qui l'ossessione dell'autore per gli insetti. Titolo tratto dal Suspiria de profundis di Thomas De Quincey.
loading...