Ronzii - Arte urbana in subbuglio - Arsenale Cinema

Ronzii - Arte urbana in subbuglio

Venerdì 17 Novembre 2017

In occasione della I edizione del festival multidisciplinare "RONZII - arte urbana in subbuglio" promosso da FUCO Fucina Contemporanea, l'Arsenale propone una serata-evento. Venerdì 17 alle 21.00 la coordinatrice di FUCO Chiara Capuano introduce la serata che prevede la proiezione del corto-doc Nel cuore di Sant'Ermete di Simona Wilma Farinella e il film Ibi di Andrea Segre, che arriva in sala in prima visione dopo il successo riscosso al Festival di Locarno. In occasione dell'evento, dopo la presentazione presso la Reggia di Caserta, arriva a Pisa anche la mostra fotografica con scatti di Ibitocho Sehounbiatou. Ibi ha commesso un errore che non smetterà mai di pagare, ma non abbandona la sua straordinaria compostezza per cedere alla disperazione. Bloccata in una nazione che non è la sua e che si rifiuta di accoglierla in pianta stabile, Ibi si occupa delle proprie piante, conduce un'esistenza semplice con un nuovo compagno e si mantiene grazie a foto di matrimoni e celebrazioni. La macchina da presa di Andrea Segre si concentra sul quotidiano della donna, alternando l'alta definizione digitale a ciò che la stessa Ibi riprende, in bassissima fedeltà. Ogni frammento aiuta a comprendere una nuova sfaccettatura del dramma di Ibi e, con lei, di una generazione di migranti dell'Africa Nera che, a Castel Volturno, costituiscono la comunità più popolosa d'Europa.


Ibi

di Andrea Segre

IIbitocho Sehounbiatou è nata in Benin nel 1960. Madre di tre figli, per provvedere al loro sostentamento nel 2000 accetta di fare il corriere per dei trafficanti di droga. Scoperta e arrestata, finisce in carcere: dopo tre anni esce ma non può tornare dai suoi cari né ottenere un permesso di soggiorno in Italia. Si ferma in Campania, a Castel Volturno, in un purgatorio che sembra non avere mai fine.
loading...