SONO GUIDO E NON GUIDO

Mercoledì 15 Novembre 2017

Il mockumentary, che ruota attorno alla figura di Guido Catalano, mette in scena un immaginario fratello gemello che sarebbe il vero autore delle poesie di Guido. Quest’ultimo per anni si sarebbe appropriato della fama attraverso il ruolo di performer, facendo scivolare nell’ombra l’esistenza di Armando. Un segreto che, come mostra il mockumentary, sarebbe stato custodito gelosamente anche dagli amici più stretti di Guido e Armando. Mercoledì 15 alle 21.00 presentano il film in sala lo scrittore Guido Catalano e il regista Alessandro Maria Buonomo.


Sono Guido e non Guido

di Alessandro Maria Buonomo

“I poeti non lo considerano un poeta, ma un cabarettista. I cabarettisti non lo considerano un cabarettista, ma un poeta. Gli elettricisti non lo considerano un elettricista, e fanno bene“. Inizia con queste parole il film su Guido Catalano,un mockumentary scherzoso e autoironico, che nello spiegare il successo di un autore che fa oltre 150 readings l’anno registrando il tutto esaurito, lo prende e ci prende in giro raccontando la figura del suo gemello immaginario Armando. Autore vero delle sue opere, affetto da reversofonia e comprensibile solo grazie all’Invertendo. Ovviamente lo interpreta lo stesso Catalano, con un paio di occhiali scuri addosso.
loading...