THE SPECIAL NEED - Arsenale Cinema

THE SPECIAL NEED

Giovedì 30 Marzo 2017

The Special Need è un film schietto, privo di tabu', che permette allo spettatore di immergersi nella vita di Enea e di condividere con lui inattese conquiste. Il film, nonostante si focalizzi sul caso specifico di Enea, solleva grandi interrogativi e pone lo spettatore davanti ad una questione sociale calda e delicata, conseguente alla ricerca di condivisione e di amore di ognuno. Al termine del film avremo la possibilità di confrontarci direttamente con Enea e con Carla Meneghin, psicologa di Enea e anch'essa protagonista del film. La Giornata Mondiale sulla sindrome di Down (WDSD - World Down Syndrome Day in inglese) è un appuntamento internazionale – sancito ufficialmente anche da una risoluzione dell'ONU - nato per diffondere una maggiore consapevolezza e conoscenza sulla sindrome di Down, per creare una nuova cultura della diversità e per promuovere il rispetto e l'inclusione nella società di tutte le persone con sindrome di Down. L'Associazione Italiana Persone Down di Pisa, nata ventotto anni fa, fin dalle sue origini ha incrementato una consapevolezza sempre maggiore rispetto ai bisogni delle persone con sindrome di down e delle loro famiglie. Tra questi il bisogno sempre maggiore di crescere e vivere appieno nella propria comunità, facendone parte a tutti gli effetti. Siamo convinti che l'inclusione a cui aspiriamo non possa prescindere da una trasformazione culturale. È cruciale lavorare su questo cambiamento con la stessa cura e determinazione con cui ci si dedica alla difesa dei diritti, alle leggi, alla ricerca, ai programmi di riabilitazione, ai percorsi di autonomia. Per informazioni vi invitiamo a visitare la nostre pagine: facebook AIPD Pisa Onlus , WEB www.aipdpisa.it, scriveteci aipdpisa@aipd.it oppure passate a trovarci in Via Rosellini 44, Pisa.


The Special Need

di Carlo Zoratti

L'autismo impedisce ad Enea, ventinovenne che risiede nel piccolo centro di Terenzano (Udine), di avere quella vita affettivo-sessuale di cui sente sempre di più la mancanza. Due suoi amici, Alex e Carlo, decidono allora di aiutarlo a realizzare il desiderio di avere un rapporto, dirigendosi prima in un bordello in Austria e poi in Germania, a Trebel, dove esiste un centro in cui anche i disabili possono imparare a conoscere la sessualità.
loading...