L'avamposto - Cineclub Arsenale APS

loading...

L'AVAMPOSTO

di Edoardo Morabito

Durata: 85'
Luogo, Anno: Italia/Brasile, 2023
Cast:


Sinossi

Lo scozzese Christopher Clark ha vissuto per più di due decenni in Amazzonia con l'obiettivo di far sì che tecnologia e natura potessero coesistere. Il suo più grande desiderio è stato quello di attirare l'attenzione del governo brasiliano e dell'opinione pubblica mondiale sull'area più incontaminata della foresta. Per far ciò accarezza l'idea di poter far tornare i Pink Floyd a suonare esattamente lì. Il documentario registra e accompagna questo sogno utopistico.


Critica

In sei anni in Amazzonia sono stati abbattuti seicento milioni di alberi per fare spazio ad allevamenti di bestiame. Basta questo solo dato, insieme a quello correlato degli innumerevoli incendi dolosi per far comprendere quanto il problema sia grave e non riguardi solamente i brasiliani e, ancor più, la popolazione autoctona che si vede allontanare dalle aree coinvolte. Riguarda il pianeta. Clark ne è consapevole e decide di consentire a Morabito di riprendere il suo tentativo che potremmo definire 'bigger than life'. Il desiderio di far tornare insieme personalità del mondo della musica come i Pink Floyd che dovrebbero superare le annose tensioni che dividono due di loro è avvicinabile alla 'follia' di Fitzcarraldo. Come lui Clark vuole tentare l'impossibile non per far giungere in Amazzonia masse di spettatori che altererebbero l'ecosistema ma per realizzare un evento con la presenza di un gruppo ristretto di sponsor da poi trasmettere in mondovisione. Mentre cerca di mettere insieme le forze necessarie non è però cieco di fronte ai mutamenti che la realtà sociale in cui ha scelto di vivere (lontanissimo dalla mai amata Edimburgo) è attratta dalle sirene del consumismo. L'andare a vivere in città non è il sogno di qualche spirito avventuroso ma un desiderio diffuso che non può essere giudicato negativamente neppure da chi lotta per la coesistenza di uomo e natura.

mymovies.it