Volare - Cineclub Arsenale APS

loading...

VOLARE

di Margherita Buy

Durata: 100'
Luogo, Anno: Italia, 2024
Cast: Margherita Buy, Anna Bonaiuto, Elena Sofia Ricci


Sinossi

Anna B. è un'attrice con una carriera avviata, un film da girare in Corea e una dannata paura di volare. L'aviofobia, ereditata dal padre come una malattia, ha condizionato la sua vita, la relazione con la figlia che vuole volare a Stanford e con la sua agente che vuole 'spedirla' oltre i confini della fiction nazionale. Abortito l'ultimo volo, (si) è costretta a terra e ai piccoli compromessi delle cose terrene. Ma capirà molto presto che giù dallo schermo non ci sono controfigure e qualche volta tocca buttarsi. Decide allora di iscriversi a un corso per aggirare le sue strategie di evitamento. Uno stage antistress per accendere i motori e finalmente decollare.

In programmazione

Critica

Penso che un sogno così non ritorni mai più”, cantava Domenico Modugno nel 1958, conquistando prima Sanremo e poi il mondo intero con Volare/Nel blu dipinto di blu. Margherita Buy, al suo esordio dietro la macchina da presa, chiude il suo Volare con questa canzone immortale, anche se il suo fluttuare nel cielo, più che un sogno, è un incubo, comune a molte persone. Alla Paura di volare, ovvero di lasciarsi andare all'istinto, Erica Jong dedicò nel 1973 l'omonimo best-seller femminista, che invitava le donne a scoprire le gioie del sesso senza cerniera. Al cinema, Lawrence Kasdan nel 1995 in French Kiss attribuiva la fobia per il volo al personaggio di Meg Ryan in una rom-com dai risvolti gialli. Buy fa un'operazione diversa, partendo da uno spunto reale per mettere in scena una versione di se stessa e del suo mestiere in cui gioca tra fantasia e realtà, affidando a un suo doppio, la celebre attrice AnnaBì, il compito di esasperare le proprie insicurezze e idiosincrasie, tra cui l'incapacità di superare la sua avversione per il volo, neanche di fronte ad un ruolo nel nuovo film di un prestigioso (ma controverso) regista sud-coreano, facendo impazzire la sua agente, che la rimpiazzerà con Elena Sofia Ricci. Quello che non riesce al lavoro, lo fa l'amore materno, e quando la figlia le comunica che andrà a studiare in America, AnnaBì si rende irreperibile per iscriversi a un corso per superare la paura di volare organizzato dalla compagnia di bandiera nazionale. Volare è una commedia empatica che dimostra una voce originale dell'autrice e parla ai tanti che cercano di affrontare la paura di salire su un aereo e lasciarsi sollevare nel cielo. Farà sorridere i fortunati che volano senza pensare, perdendosi nel blu di cui cantava Modugno, dimentichi di tutto e affidandosi a mani estranee con fiducia: quello che in fondo impara a fare, pur con molti dubbi, AnnaBì/Margherita, che nel rapporto con gli altri, fuori dal suo mondo, scopre che non siamo poi così diversi e libera se stessa, mostrandosi anche a chi la conosce solo sullo schermo come la donna, la mamma e la persona che realmente è, sotto l'immagine pubblica e i personaggi che interpreta.

comingsoon.it