FINO ALL'ULTIMO RESPIRO - Cineclub Arsenale APS

loading...

RESTAURO - 11 E 12 OTTOBRE

FINO ALL'ULTIMO RESPIRO

Quando siamo usciti dalla prima proiezione di À bout de souffle, nel marzo 1960, mi ricordo che abbiamo parlato tutti molto forte ritrovandoci nell’avenue Hoche. Eravamo eccitati, esaltati. A causa del film in sé, ma anche perché rappresentava una prova. Sì, potevano esserci nuovi modi di riprendere, di legare le inquadrature le une alle altre, di dialogare. Gli attori avevano a disposizione nuove intonazioni, e il ritmo della colonna sonora poteva governare l’immagine, anziché seguirla. L’avventura non era finita. Ne avevamo dubitato. Bruscamente, ne eravamo sicuri.

Alain Resnais