CASA DELLA DONNA/ L'AFFIDO – UNA STORIA DI VIOLENZA - Arsenale Cinema

CASA DELLA DONNA/ L'AFFIDO – UNA STORIA DI VIOLENZA

Martedì 6 Novembre 2018

Martedì 6 novembre alle 20.30 la Casa della Donna propone L'Affido - Una storia di violenza di di Xavier Legrand. Lèa Drucker è la moglie di un uomo violento e invasato che ha deciso di renderle la vita un inferno. Ma questa volta Legrand registra ad altezza di bambino, scoprendo progressivamente la miseria del vuoto intorno a lui. Il film viene presentato da Giovanna Zitiello Consiglio Nazionale D.i.Re - Casa della Donna. Il 10 novembre le donne saranno in piazza in tantissime città ed anche a Pisa per dire forte #FermiamoPillon. La petizione lanciata su change.org da DiRe-Donne in rete contro la violenza ha quasi raggiunto le 100mila firme e tantissime sono le associazioni che hanno aderito. Il Ddl 735 "Norme in materia di affido condiviso, mantenimento diretto e garanzia di bigenitorialità", primo firmatario il Senatore Simone Pillon, minaccia i diritti fondamentali e le libertà di tutti e tutte, renderà difficilissimo per le donne vittime di violenza mettere fine alla relazione con il partner maltrattante e ingabbierà i bambini e le bambine in dinamiche di potere potenzialmente pericolose per il loro benessere.


L’Affido – Una storia di violenza

di Xavier Legrand

Miriam e Antoine Besson si sono separati malamente. Davanti al giudice discutono l'affidamento di Julien, il figlio undicenne deciso a restare con la madre. Ma Antoine, aggressivo e complessato, vuole partecipare alla vita del ragazzo. Ad ogni costo. Il desiderio, accordato dal giudice, diventa fonte di ansia per Julien, costretto a passare i fine settimana col genitore. Genitore che contesta col silenzio e combatte con determinazione. Julien vorrebbe soltanto proteggere la madre dalla violenza fisica e psicologia che l'ex coniuge le infligge. Invano, perché l'ossessione di Antoine è più forte di tutto e volge in furia cieca. Quattro anni dopo Avant que de tout perdre, storia di una violenza coniugale che rivela compiutamente il talento del regista, Xavier Legrand rimette mano al suo corto, lo sviluppa e gli dona il respiro di un thriller sociale.
 
loading...