Internet Festival 2019 - Arsenale Cinema

Internet Festival 2019

Da Giovedì 10 Ottobre 2019 a Domenica 13 Ottobre 2019

Dagli sperimentali giochi ottici della seconda metà dell'800 ai giochi di prestigio di Méliès, fin dalla sua nascita il cinema ha stretto un legame indissolubile con il gioco. E proprio nel segno di quel legame, da giovedì 10 a domenica 13, si sviluppano gli eventi della sezione Cinebytes di Internet Festival, tra incontri, visioni, spettacoli e divertimento. Dal panel su Suburra – La serie, tra le piattoforme digitali e il videogame, ad una giornata interamente dedicata alla fantascienza e ai viaggi spazio-temporali con il ventennale di “Matrix” introdotto dallo scrittore cyberpunk Rudy Rucker e la prima visione del cinese “Reset” di Hong-Seung Yoon commentato dallo scrittore sci-fi Zhang Ran. E poi focus sul gioco della voce, tra la rivoluzione degli audiolibri di Audible e la satira web di Fabio Celenza, fino al cinema ai tempi del VR, con lo spettacolo di Elio Germano, e degli smartphone, come quello raccontato da Agostino Ferrente in “Selfie”. Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.


MATRIX

di Andy e Larry Wachowski

con Keanu Reeves, Laurence Fishburne

Esistono due realtà: una è l'esistenza che conduciamo ogni giorno, l'altra è nascosta. Neo vuole scoprire la verità su Matrix, mondo virtuale elaborato al computer creato per tenere sotto controllo le persone. Morpheus potrebbe aiutarlo.

SELFIE

di Agostino Ferrente

con Alessandro Antonelli, Pietro Orlando

Due ragazzi si auto-riprendono in un video-selfie con l’iPhone di Agostino Ferrente, il regista, per raccontare la propria vita quotidiana. Così Selfie ci mostra le immagini dello stesso quartiere dove è morto un sedicenne, Davide, nell’estate del 2014, colpito durante un inseguimento da un carabiniere che lo ha scambiato per un latitante. Anche Alessandro e Pietro hanno sedici anni, sono amici per la pelle, abitano a pochi metri di distanza l’uno dall’altro. I due raccontano attraverso l’occhio della telecamera quella che è l’amicizia che li lega, il quartiere che si svuota in estate, la tragedia di Davide. Aiutati dalla guida del regista e della troupe, oltre che fare da cameraman, i due interpretano se stessi, guardandosi nel display del cellulare come se fosse uno specchio dal quale rivedere la propria vita.

FATAL COUNTDOWN: RESET

di Chang

con Mi Yang, Wallace Huo

La storia ruota intorno a una madre single che è vicina a completare una tecnologia che potrebbe permettere alle persone di tornare indietro nel tempo. Suo figlio viene rapito in cambio delle informazioni sulla scoperta e lei decide di tornare indietro nel tempo di un’ora e cinquanta minuti con la speranza di salvarlo.

Segnale d'allarme - La mia battaglia VR

di Elio Germano, Omar Rashid

con Elio Germano

L’opera teatrale di Elio Germano e Chiara Lagani diventa un film in realtà virtuale, diretto da Elio Germano e Omar Rashid. Segnale d’allarme è la trasposizione in realtà virtuale de La mia Battaglia, un’opera- portata in scena da Elio Germano stesso -che parla alla e della nostra epoca. Lo spettatore sarà portato a piccoli passi a confondere immaginario e reale, in questa prospettiva la possibilità offerta dalla realtà virtuale di entrare nella narrazione sembra essere perfettamente calzante. Attraverso e grazie alla VR sarete portati ad immergervi nell’opera teatrale diventandone parte. Vi troverete in sala, in prima fila, insieme agli altri spettatori. Sentirete l’energia della stanza intorno a voi. Cercherete lo sguardo di chi vi è seduto accanto, perfino i gesti. Assisterete ad un monologo che sarà un crescendo e allo stesso tempo una caduta verso il grottesco. Segnale d’Allarme racconta una storia vera, la nostra.

HAPPY BIRTHDAY

di Lorenzo Giovenga

con Jenny De Nucci, Fortunato Cerlino

Quello di Sara non è un compleanno qualsiasi. La sua sembra una serata perfetta, in una villa tutta per lei, con giocolieri, pattinatrici, maghi e la sua band preferita. Ma qualcosa non la fa sentire a suo agio. E proprio quando la torta entra in sala, la festa svela la sua vera natura.  La realtà che si cela dietro le apparenze di un party tra amici è lo spunto per affrontare temi complessi come quello dell'isolamento sociale, identificato con il termine giapponese “hikikomori”, sempre più diffuso tra i giovani e giovanissimi. “Hikikomori” è un termine giapponese utilizzato per riferirsi a chi decide di ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi, rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza aver nessun tipo di contatto diretto con il mondo esterno.

Influencer: Rivoluzione culturale ed economica

Le webstar stanno dando vita a una vera e propria rivoluzione culturale ed economica, senza precedenti. Da esigenza spontanea di espressione a nuova frontiera dell’intrattenimento, ecco com’è cambiato in pochi anni il mondo della comunicazione e della pubblicità, grazie ai talent delle piattaforme digitali social. Intervengono: Yuri “Gordon” Sterrore, webstar da milioni di follower, che racconta la sua parabola sul web, dove (unico caso finora) ha intercettato un pubblico quasi esclusivamente femminile. Eugenio Scotto, considerato il “Claudio Cecchetto del web”, è un pioniere di questo mondo, uno dei primi a capirne le potenzialità economiche. Matteo Maffucci, popstar del duo musicale Zero Assoluto, è oggi anche un manager di influencer e racconta come le aziende preferiscano le webstar per veicolare i loro messaggi commerciali e i loro valori di marca. Modera: Andrea Amato, giornalista, autore del libro “Rivoluzione Youtuber”, direttore editoriale di Rds Next, la prima radio al mondo dedicata ai Millennials e alla Generazione Z, fatta dagli influencer italiani più popolari.

Webstar della rete

Accedere al web è un obiettivo possibile per la quasi totalità delle persone così come usarlo attivamente. Diventarne un protagonista, invece, è prerogativa di chi sa mettere in luce peculiarità, interessi, opinioni e di chi ben conosce i meccanismi della comunicazione, sebbene il web non ponga ostacoli legati al genere, all’età, al luogo di residenza. Un nerd, una donna, una nonna e un nipote racconteranno come hanno coinvolto e appassionato il pubblico dei social raggiungendo un grande seguito senza rinunciare alla propria identità più profonda.

La rivoluzione dell'audiolibro

Dai romanzi di genere ai grandi classici, passando per i best sellers e i più premiati. Quella apportata da Audible, società Amazon, è una vera e propria rivoluzione dell'audiolibro, con un catalogo immenso di titoli letti da grandi nomi del mondo del cinema, del teatro e della cultura. Nel panel sarà svelato come si traduce la parola scritta in “narrazione digitale”.

Giocare con la voce - Live Show di Fabio Celenza

I suoi doppiaggi comico-nonsense di rock star e personaggi internazionali, da Mick Jagger alla Regina Elisabetta, passando per Steven Tyler e il Dalai Lama hanno raggiunto su YouTube oltre 10 milioni di visualizzazioni, diventando immediatamente virali. Il "ciclone" Celenza si abbatterà in sala con un live show ed un incontro in cui rivelerà i segreti del perfetto doppiaggio.

Suburra: Dalla serie al videogame

Prima produzione originale italiana di Netflix, la serie è ambientata in una Roma in cui non c'è più nulla di sacro e chiesa, stato, criminalità organizzata, bande locali e immobiliaristi si scontrano e perdono di vista i confini tra legalità e illegalità nella loro scalata al potere. Con l'uscita della seconda stagione, Cattleya ha rilasciato su iOS e Apple Store "Suburra: The Game", il gioco ufficiale ispirato alla serie tv sviluppato in collaborazione con Monogrid e Nerdo Studio. Tra serialità televisiva e videogame, un panel con i protagonisti della serie e Francesco Bernabei, CEO di Monogrid.
loading...