MARATONA: I QUEEN AL CINEMA - Arsenale Cinema

MARATONA: I QUEEN AL CINEMA

Martedì 12 Febbraio 2019

Che i Queen fossero un gruppo immortale, capace di far innamorare delle proprie sonorità intere generazioni, lo si sapeva. Che Freddie Mercury fosse non solo considerato il miglior frontman di sempre, ma un personaggio di culto a tutto tondo, anche. Ma che in breve tempo Bohemian Rhapsody diventasse uno dei venti film più visti di sempre in Italia, non era scontato. Mentre i Queen tornano a scalare le classifiche radiofoniche di tutto il mondo, Martedì 12 a partire dalle 20.30, un incontro con il fumettista Tuono Pettinato, autore della graphic novel “We are the champions”, aprirà una speciale maratona cinematografica per riscoprire due film cult per cui il gruppo britannico scrisse la colonna sonora. Si parte con FLASH GORDON di Mike Hodges, di cui nel 1980 uscì sul mercato l'omonimo album, per proseguire con HIGHLANDER – L'ULTIMO IMMORTALE di Russell Mulcahy, che contiene pezzi divenuti mitici come Princes of the Universe, A Kind of Magic e Who Wants to Live Forever. Biglietto unico per la maratona 7 €.


Flash Gordon

di Mike Hodges

Il volo charter che trasporta l'aitante campione sportivo Flash Gordon e la bella Dale Arden è costretto ad un atterraggio di fortuna nei pressi del laboratorio del dottor Zarkov. Lo scienziato che ha riconosciuto, nei continui disastri geo-atmosferici da cui la Terra è sempre più spesso flagellata, un subdolo attacco proveniente dallo spazio, è determinato a rintuzzarlo all'origine, ed arruola con la forza i due giovani, trascinandoli con sè in un rischioso viaggio interplanetario. Appena sbarcati su Mongo, però, i tre cosmonauti cadono nelle mani del crudele imperatore Ming, il sovrano assoluto che - con la sua bellissima e volubile figlia Aura - governa il pianeta dall'alto della sua città volante. Affascinato da Dale, Ming progetta di farne la sua sposa, mentre Flash, a sua volta concupito dalla sensuale Aura, trova inattesi alleati tra i popoli vassalli del tiranno. Tra scontri epici e gigantesche battaglie aeree, il biondo eroe recupererà la sua Dale ed avrà la meglio su Ming e le sue armate.

Highlander - L'ultimo immortale

di Russell Mulcahy

Un'antica leggenda racconta che fin dall'antichità vivono alcuni "immortali" nel mondo, che si eliminano in duelli mortali attraverso la decapitazione. Ce n'è uno anche a New York, Connor Mc Leod, uno scozzese sopravvissuto attraverso i secoli, anche grazie all'addestramento di un nobile spagnolo, Ramirez, che nel '600 gli aveva svelato la sua immortalità. Mc Leod assiste impotente all'invecchiamento e alla morte dell'adorata moglie, e soltanto parecchi secoli dopo egli s'innamorerà di nuovo di un'esperta di arti marziali, che gli sarà d'aiuto nel furibondo duello che Mc Leod sosterrà con il terribile Kurgan, colui che trecento anni prima aveva ucciso Ramirez.
 
loading...