MILLE E UNO SGUARDO - Arsenale Cinema

MILLE E UNO SGUARDO

Martedì 14 Maggio 2019

Con il film MARIAM e il cortometraggio WATU WOTE, si inaugura un ciclo di incontri cinematograficiintitolato "Mille e uno sguardo". Dedicata alla sfida appassionante del dialogo fra culture e religioni diverse, tale iniziativa è proposta dal Cinema Arsenale e dal Comitato "Sì alla libertà di culto" (https://liberoculto.wordpress.com), nato a Pisa per riaffermare i diritti ineludibili di ogni persona, a cominciare da quelli delle minoranze. La proiezione del 14 maggio sarà seguita dall'intervento della prof.ssa Renata Pepicelli dell'Università di Pisa, esperta di mondo musulmano.


MARIAM

di Faiza Ambah

con Oulaya Amamra, Ahmed Hafiene, Fadila Belkebla

E’ il 2004 e la Francia ha approvato una legge che vieta i simboli religiosi nelle scuole pubbliche. Mariam, nata in Francia da genitori arabi, ha appena deciso di portare l'hijab dopo essere andata in pellegrinaggio alla Mecca con la nonna. All'inizio dell'anno scolastico, si trova costretta a scegliere se togliere il velo o essere esclusa dalle lezioni. A complicare le cose, Karim, un compagno arabo attraente e popolare, inizia a prestarle attenzione proprio per via del suo hijab...

WATU WOTE: ALL OF US

di Katja Benrath

con Adelyne Wairimu, Abdiwali Farrah, Faysal Ahmed

Per un decennio il Kenya è stato preso di mira dagli attacchi terroristici di Al-Shabaab. L'atmosfera è carica di ansie e di sfiducia tra musulmani e cristiani ma a dicembre del 2015, i passeggeri di autobus musulmani hanno dimostrato che la solidarietà può prevalere. Jua è cristiana. In viaggio su un bus vicino al confine tra Kenya e Somalia, insieme a diversi musulmani, non nasconde il suo disagio. Durante il tragitto, il bus è attaccato da un gruppo di terroristi islamici: vogliono che i passeggeri musulmani indichino chi tra loro è "infedele".
 
loading...