I MISTERI DEL GIARDINO DI COMPTON HOUSE - Cineclub Arsenale APS

loading...

I MISTERI DEL GIARDINO DI COMPTON HOUSE

di Peter Greenaway

Durata: 108'
Luogo, Anno: GB, 1982
Cast: Anthony Higgins, Janet Suzman, Anne-Louise Lambert


Sinossi

Nel diciassettesimo secolo, in uno Wiltshire apparentemente idilliaco, la moglie di un aristocratico commissiona dodici disegni della tenuta del marito a un ambizioso paesaggista, il quale negozia i termini del contratto prevedendo che includa i favori sessuali della committente. Ma quando dal fossato viene estratto un cadavere, i disegni del paesaggista potrebbero rivelare più di quanto lui creda. Questo brillante, stilizzato ed erotico giallo di campagna impose Peter Greenaway come regista di fama internazionale. I costumi stravaganti, la trama intricata, i dialoghi elegantemente salaci e la colonna sonora ipnotica di Michael Nyman fanno del film una delizia per le orecchie, gli occhi e la mente.

In programmazione

Critica

Prodotto dalla rete televisiva britannica Channel 4, I misteri del giardino di Compton House è il film che ha consacrato sulla scena internazionale il regista inglese Peter Greenaway, passato al cinema dopo una carriera come pittore, scrittore ed autore di documentari, e qui al suo secondo lungometraggio per il grande schermo. Peter Greenaway firma un'opera complessa e sofisticata, a metà strada fra il murder-mystery, il dramma in costume e la commedia grottesca, che rappresenta anche un'acuta riflessione sui rapporti fra arte e potere in una società classista e dominata dagli interessi economici. L'intreccio narrativo, pervaso da una sottile vena ironica (da notare il servo nudo che di notte si aggira per la villa "travestito" come una statua), avrà un esito tragico e beffardo, che tuttavia non scioglierà il mistero alla base del plot. Sebbene a tratti rischi di risultare un raffinato esercizio di stile, I misteri del giardino di Compton House è un film abilissimo nell'esplorare il tema dell'ingannevolezza delle apparenze e del tentativo da parte dell'artista (e al tempo stesso della macchina da presa) di catturare un'immagine veritiera della realtà. L'elegante colonna sonora è composta da Michael Nyman.

mymovies.it