Santiago, Italia - Cineclub Arsenale APS

loading...

Santiago, Italia

di Nanni Moretti

Durata: 80'
Luogo, Anno: Italia, 2018
Cast:


Sinossi

Attraverso le parole dei protagonisti e i materiali dell'epoca, il documentario racconta i mesi successivi al colpo di stato dell'11 settembre 1973 che pose fine al governo democratico di Salvador Allende, e si concentra in particolare sul ruolo svolto dall'ambasciata italiana a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime del generale Pinochet, consentendo poi loro di raggiungere l'Italia.


Critica

I racconti passano in un’escalation di emozioni contrastanti, dalla narrazione di un periodo felice e stimolante, a quella della disperazione, fino alla svolta. Molti oppositori del regime, a rischio della vita, vengono accolti dall’ambasciata italiana in Cile. Toccanti sono le immagini che traspaiono dalle loro parole: uomini, donne e bambini che saltavano il muro dell’ambasciata con i militari alle calcagna nella speranza di salvarsi. Per tutti quelli che ce l’hanno fatta quella speranza si è concretizzata sul volo Santiago – Roma.  In Italia i dissidenti politici cominciarono una nuova vita sostenuti non solo dai partiti politici ma dalla gente. Un documentario, quindi, che racconta, senza retorica né polemica, anche il volto solidale e umano di un’Italia che non c’è più. Santiago, Italia si rivela, così, un film fondamentale per capire non solo il passato ma per interpretare anche il triste presente italiano. Un film efficacemente divulgativo, importante per le nuove generazioni.

Cinematographe.it